CASA Regolamento

La Turchia regolerà lo spazio delle criptovalute nel 2024

28.10.2023 9: 00 2 minuti di lettura
CONDIVIDERE: CONDIVISIONI
La Turchia regolerà lo spazio delle criptovalute nel 2024

Il programma annuale del presidente turco per il 2024, presentato il 25 ottobre, rappresenta un passo significativo verso la regolamentazione delle criptovalute in Turchia.

Il programma si pone un obiettivo chiaro: finalizzare entro il 2024 la regolamentazione complessiva del criptovalute, offrendo informazioni sull'approccio del governo alle risorse digitali.

All'articolo 400.5 del il programma vengono delineati i piani per esplorare e definire i criptoasset, evidenziando l'impegno del governo nella creazione di un quadro giuridico. Ciò include una guida sulla tassazione delle criptovalute, un aspetto fondamentale nella gestione di questo settore in rapida crescita. Inoltre, il programma mira a definire i fornitori di criptovalute, compresi gli scambi.

Sebbene il programma rappresenti un passo notevole, non entra nei dettagli intricati delle normative proposte. I meccanismi specifici per il funzionamento e la tassazione delle criptovalute non sono ancora completamente definiti e sono soggetti a ulteriori discussioni e sviluppi.

L’urgente necessità di una regolamentazione è guidata dal crescente interesse della Turchia per le valute digitali. Uno studio del 2022 ha rivelato che la Turchia si è classificata al secondo posto a livello globale per le ricerche relative alle criptovalute.

Circa il 5.5% della popolazione cerca attivamente informazioni sulle criptovalute. Questo aumento di interesse è dovuto principalmente alla crisi inflazionistica in corso, che ha portato molti a ricorrere alle criptovalute come copertura contro il deprezzamento della valuta fiat locale.

Inoltre, in un paese alle prese con un’elevata inflazione, l’adozione delle criptovalute è in costante aumento. Uno studio di KuCoin, il quinto più grande exchange di criptovalute al mondo, mostra che negli ultimi 18 mesi l’adozione delle criptovalute in Turchia è cresciuta dal 40% al 52%. L’attrattiva delle risorse digitali come mezzo alternativo per immagazzinare valore sta diventando sempre più evidente.

Mentre la Turchia si muove verso una regolamentazione completa delle criptovalute, è chiaro che il governo mira a creare un quadro giuridico che garantisca la protezione dei consumatori, la stabilità finanziaria e promuova la crescita del settore delle criptovalute all’interno dei suoi confini.

Telegram

CONDIVIDERE: CONDIVISIONI
Altre novità sui regolamenti

Supporta le criptovaluteOGGI

Codice QR per l'indirizzo bitcoin:

Codice QR per l'indirizzo ethereum:

Ancora nessun commento!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e Google Informativa sulla Privacy e della gestione della Termini di Servizio applicare.